//Magnetoterapia: cos’è, cosa cura e quali sono le controindicazioni
Magnetoterapia: cos’è, cosa cura e quali sono le controindicazioni 2017-11-03T09:00:17+00:00

Magnetoterapia: cos’è? cosa cura? per quali malattie è consigliata? Ha effetti collaterali o controindicazioni?

cos'è, cosa cura e che effetti collaterali ha la magnetoterapia

1. Cos’è la magnetoterapia?

“La magnetoterapia (o elettromagnetoterapia) è un genere di terapia alternativa che utilizza campi magnetici di vario genere” (Wikipedia)
E’ quindi una cura che si basa sull’applicazione di un campo magnetico, a basse o alte frequenze, tramite il quale si stimola la rigenerazione cellulare.

2. Quando nasce la magnetoterapia?

Gli studi riguardanti gli effetti dei campi magnetici sulla salute umana hanno origini antichissime, basti pensare ad alcuni riferimenti narrano di Cleopatra e la sua abitudine di portare un piccolo magnete sul capo per preservare la sua bellezza.

I primi documenti storici risalgono però agli anni 800. Dopo un periodo “buio” per questi studi, considerati da molti materiale per ciarlatani, in seguito a ricerche avvenute dopo la seconda guerra mondiale arrivarono le prime certezze documentate.
Basti pensare che moderni studi sulla magnetoterapia sono stati finanziati da importati organizzazioni di ricerca, tra cui anche la NASA che ha adoperato trattamenti di magnetoterapia per curare con successo l’osteoporosi che colpisce gli astronauti.

3. Come funziona la magnetoterapia?

Ogni cellula del corpo possiede un potenziale elettrico di membrana a riposo. Questo valore varia in base al tipo di cellula e alla sua funzione, andando da -55 a -90 mV.
In seguito a un trauma, una malattia o una fonte di stress le cellule tendono a perdere la loro carica elettrica.
La magnetoterapia tramite il campo magnetico è in grado di trasferire carica elettrica alle cellule, ristabilendo i normali valori.

4. La magnetoterapia è efficace?

Gli effetti della magnetoterapia sono ormai una certezza scientifica universalmente riconosciuta. I tempi in cui parte della comunità scientifica nutriva dubbi a riguardo sono ormai lontani.
Agenzie come la NASA hanno investito e curato l’osteoporosi di cui soffrono gli astronauti dopo i viaggi. Numerosissimi studi hanno riconosciuto l’efficacia della magnetoterapia per il trattamento di svariate patologie. Molti medici curanti consigliano e prescrivono sedute di magnetoterapia per determinati disturbi e sono numerose le persone che hanno verificato sulla loro pelle gli effetti benefici di questi trattamenti.

5. Come contrasta il dolore la magnetoterapia?

Gli effetti dovuti alla biostimolazione cellulare prodotta dalla magnetoterapia sono numerosi, possiamo qui citarne due che contrastano il dolore:

  • Effetto Antalgico: grazie al rilassamento del tessuto muscolare si ottiene una decompressione dei tessuti adiacenti, questo porta a un miglioramento della circolazione (dovuto alla diminuzione della pressione sulle arteriole e sulle venule) e a un aumento della soglia del dolore tramite il rilascio di endorfine. Tutto questo contrasta il processo infiammatorio.
  • Effetto sulla muscolatura: decomprime le articolazioni tramite il rilassamento delle fibre muscolari lisce, liberandole dalla pressione eccessiva.

6. La magnetoterapia ha controindicazioni?

Non esistono delle vere e proprie controindicazioni verificate, quelle messe in evidenza dalle stesse case produttrici sono indicate in via cautelativa e rappresentano rischi potenziali.

Viene sconsigliata la terapia in diversi casi: stato di gravidanza, malattie virali, soggetti con cardiopatie o affetti da tumori, tubercolosi, aritmie gravi o portatori di pacemaker, bambini, diabete giovanile, potatori di protesi magnetizzabili*, epilettici e infezioni acute.

*ormai da più di 40 anni le protesi magnetizzabili sono cadute in disuso e non sono più in commercio. La maggior parte delle moderne protesi non interagiscono con i campi magnetici.

7. La magnetoterapia ha effetti collaterali?

No, a differenze dei comuni farmaci o di altri strumenti e trattamenti medici, i dispositivi per la magnetoterapia non producono effetti collaterali di alcun tipo.

La magnetoterapia non ha controindicazione o effetti collaterali.

La magnetoterapia è una cura sicura senza controindicazioni o effetti collaterali.

8. Quanto tempo e per quante volte al giorno è possibile usare la magnetoterapia?

Per il trattamento di magnetoterapia è fondamentale seguire la prescrizione del medico e di un consulente esperto.
La magnetoterapia richiede tempi medio-lunghi, con un trattamento che si esplicita in 45-60 giorni. Le sedute nella maggior parte dei casi sono giornaliere e richiedono una durata minima di 2-3 ore. E’ possibile ripete il trattamento più volte durante l’anno e non esistono comunque rischi di sovradosaggio quindi in alcuni casi è possibile o consigliabile fare una terapia notturna senza preoccupazioni.

9. Cosa significa CEMP, CMP, PEMF, EMF?

Sono acronimi molto comuni nel campo della magnetoterapia, tutti sinonimi di magnetoterapia a bassa o alta frequenza. Ecco un piccolo glossario:

  • CEMP: “Campi Elettro Magnetici Pulsanti”.
  • CMP: “Campi magnetici pulsanti”.
  • PEMF: “Pulsed Electromagnetic Fields”.
  • EMF: “Electro Magnetic Fields”.

10. Dopo quanto tempo è consigliabile controllare o sostituire il dispositivo acquistato?

I dispositivi elettromedicali per la magnetoterapia non hanno limiti temporali o di utilizzo.
Non sono soggetti a un qualche deterioramento specifico e non richiedono materiali di consumo da sostituire dopo un determinato numero di trattamenti.
Un dispositivo ben utilizzato e conservato può essere a tutti gli effetti “per la vita”.

11. Quale dispositivo per magnetoterapia scegliere?

Sono numerosi i dispositivi in vendita, prima di tutto bisogna verificare che si tratti di dispositivi medici con il relativo certificato CE, rilasciato dall’ente autorizzato dal Ministero della salute.
In seguito bisogna porre attenzione sul modello che permetta di intraprendere la terapia prescritta dal medico.
Qui puoi trovare la nostra offerta di dispositivi: DISPOSITIVI PER LA MAGNETOTERAPIA.
Se hai bisogno di aiuto per trovare il dispositivo più adatto alle tue esigenze contattaci tramite il modulo che trovi qui sotto per richiedere una consulenza gratuita e senza impegno.

Contattaci, siamo a tua disposizione!

Hai dubbi, domande o hai bisogno di assistenza? Non esitare a contattarci, tutte le nostre consulenze sono gratuite e senza impegno!

Tieniti sempre aggiornato

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità targate DomusLineItalia!

Prova gratis la Magnetoterapia

Prenota un appuntamento con un nostro consulente:
  1. Effettua due sedute completamente gratuite
  2. Ricevi indicazioni su quale dispositivo è più adatto alle tue necessità
  3. Prova con mano la facilità e la comodità di un trattamento magnetoterapeutico
RICHIEDI LA TUA CONSULENZA
close-link