La presenza di sostanze inquinanti sulle strade mette in pericolo lo sviluppo della memoria dei bambini

Da una ricerca condotta nell’istituto di Barcellona per la salute globale è emerso che l’inquinamento atmosferico può causare effetti dannosi sullo sviluppo cognitivo dei bambini.

Strada casa-scuola esposta al particolato e al carbonio nero

In particolare lo studio ha rilevato un’importante diminuzione della “memoria di lavoro” per via dell’esposizione a particolato fine (PM.5) e carbonio nero, durante il tragitto a piedi da casa a scuola.
Per effettuare gli studi i ricercatori hanno messo sotto esame le capacità cognitive di 1200 bambini di età compresa dai 7 ai 10 anni, frequentanti 39 scuole diverse.
In ciascun caso è stato preso in considerazione il tragitto più breve che a piedi avrebbe permesso ai bambini di raggiungere quotidianamente la scuola.

Effettuando delle stime sulla quantità di carbonio nero e particolato fine assorbiti da ciascun bambino, i ricercatori hanno trovato un associazione diretta tra queste fonti d’inquinamento e un calo di quasi il 5% della crescita annuale della memoria di lavoro prevista in un normale sviluppo.

Altri studi tossicologici e sperimentali avevano già dimostrato che brevi esposizioni a concentrazioni di inquinanti molto elevate possono comunque avere un impatto importante sulla salute.
Questo studio però è il primo ad aver analizzato i possibili danni in un apparentemente semplice e innocuo tragitto casa-scuola.

Spiegano i ricercato: ” Gli effetti dannosi sono particolarmente marcati nei bambini a causa della loro ridotta capacità polmonare e della loro più alta frequenza respiratoria “.
Viene comunque sottolineato che se è pur vero che i bambini che vanno a scuola a piedi rischiano di essere più esposti ai fattori inquinanti non significa che i coetanei che si spostano con i mezzi o in auto siano esposti a livelli meno elevati.

L’unico modo di ridurre i rischi e quello di regolarizzare l’uso dei veicoli privati (per diminuire la principale fonte d’inquinamento su strada) e preferire percorsi casa-scuola meno inquinati.
Nell’immediato è quindi meglio preferire un percorso più lungo magari passando per un “area verde” o comunque meno trafficata.

Contattaci, siamo a tua disposizione!

Vuoi scoprire le tematiche legate al nostro Progetto Salute? Non esitare a contattarci, tutte le nostre consulenze sono gratuite e senza impegno!

Tieniti sempre aggiornato

Ti interessa questo argomento ed altri legati al nostro Progetto Salute? Iscriviti per rimanere sempre aggiornato!